Archivio mensile:settembre 2015

Buon compleanno Don Bruno!!

Oggi, 22 settembre, don Bruno Molinari compie gli anni…

E’ stato bello condividere con lui ad Albiate tanti momenti… dall’inizio alla fine della sua permanenza in paese…

La sua prima “predica” ad Albiate il 28 agosto 1976 (dal quaderno de Il Cittadino della Domenica “il mio oratorio”)

Un breve ritratto… alla sua partenza da Albiate (dal testo di G. Sala)

Un po’ di foto che ci riportano indietro negli anni…

Vuoi fare gli auguri a Don Bruno?… puoi scrivere un commento qui sotto o inviargli una mail al suo indirizzo ufficiale di Monsignore a Seregno:

monsignore@basilicasangiuseppe.it

Sicuramente ne sarà felice… parola di Macchie Rosse!

Evviva la Scuola! La Scuola è viva!

In questi giorni centinaia di ragazzi albiatesi hanno il loro primo giorno di scuola…. ma quando è stato il primo giorno della scuola di Albiate? 🙂

Gli asili

Dal vecchio asilo del 1907… “Asilo infantile Galeazzo Viganò”  (tratto da PP. 68-69 di G. SALA, Albiate – dal Museo iconografico e storico)  all’Asilo Giovanni XXIII ….

Asilo_anno_1974

…. inaugurato l’8 settembre 1968… data importante per la comunità albiatese, ricordata come la “Giornata delle realizzazioni”…

Sapete quali altre opere furono inaugurate nella stessa giornata alla presenza del Cardinal Arcivescovo Colombo e del fratello di papa Roncalli, Giuseppe?

Oggi ad Albiate sono attivi la Scuola Materna Giovanni XXIII e l’asilo privato Fate e Folletti.

La Scuola Elementare 

Dedicata a Giuseppe Ungaretti è stata inaugurata nel 1929

Quanti ricordi nelle e dalle aule scolastiche… Fra gli altri qualche numero dei giornalini scolastici ciclostilati dell’epoca. Siamo alla fine degli anni Settanta e la Leva del ’68 fra Quarta e Quinta elementare, nei tre corsi A B e C, si impegna in un duplice interessante lavoro di cui possiamo ancora oggi apprezzare genuinità e freschezza:

 Maestre delle tre classi erano: Maria Ardemagni, Eugenia Ghezzi e … vi ricordate il nome della Terza insegnante? Inviatecelo pure, con i vostri ricordi dai banchi…    

Oggi la Scuola di Albiate ha un ricchissimo sito http://www.icalbiatetriuggio.gov.it

La Scuola Media

Intitolata a Enrico Fermi G. SALA, a pp. 217-218 in “Albiate. Dal dopoguerra all’inizio del nuovo millennio” ci ricorda, tra l’altro, della posa della prima pietra avvenuta il 1 novembre 1967.

La Scuola Professionale

Con decreto n 5403 del 27 aprile 1947 venne ufficialmente autorizzata l’apertura della Scuola Professionale dell’Oratorio di Albiate. Ne abbiamo notizia alla p. 73 di G. SALA, Albiate – dal Museo iconografico e storico


Ci piacerebbe raccontare anche del 1861, subito dopo l’Unificazione e la nascita del Regno di Italia, allorchè ad Albiate, che aveva allora censiti 1392 abitanti, vi era una scuola primaria classificata come “Rurale inferiore” e si arrivava fino alla Terza classe. 52 erano gli alunni maschi, 0 le femmine…

Mancava infatti nel nostro paese una scuola femminile, come del resto avveniva nel Mandamento V di Monza (che faceva capo a Carate, paese con 2782 abitanti) anche a Calò, a Cazzano, a Corezzana, a Paina, a Robbiano, a Tregazio, a Triuggio, a Valle, a Veduggio, a Vergo, a Villa Raverio…

Ma questa storia vi può interessare?… 

Buon compleanno Oratorio Paolo VI

Auguri per il tuo cinquantesimo compleanno… Oratorio Paolo VI!

Era il 12 settembre 1965, quando l’Oratorio maschile Centro Paolo VI veniva inaugurato per la gioia di generazioni di Albiatesi, che lì avrebbero trascorso e trascorrono parte della loro giovinezza e della loro vita…

Alcune fonti storiche:

Un’opera coraggiosa che preoccupava un pò il Vicario Don Giuseppe per il sostegno finanziario …

realizzata in anni in cui si aveva tanta fiducia nell’avvenire…

Qualche immagine degli anni 80 e 90 del nostro oratorio

A tutti coloro che hanno nel cuore l’Oratorio Paolo VI suggeriamo di cercare nelle loro biblioteche di casa il bel volumetto … Il mio Oratorio (appunti di Storia ed Educazione 1911 – 1991) edito da “il Cittadino della Domenica” nella serie dei Quaderni Albiatesi (n. 45).

Per chi non lo trovasse, presto torneremo a parlarne.

Lasciateci vostri commenti o ricordi, saremo ben lieti di condividerli